Gefran Smart Factory solutions

Gefran Smart Factory solutions

1 agosto 2018

.

.

Smart Factory nell’era Industry 4.0

Con l’espressione Industry 4.0 si esprime una nuova visione del modo di produrre, dove le tecnologie digitali ricoprono un ruolo fondamentale. Smart Factory è una delle definizioni di questa rivoluzione industriale in cui queste tecnologie stanno modificando radicalmente le nostre fabbriche. Fra le tecnologie maggiormente coinvolte in questa rivoluzione vi sono quelle che favoriscono efficienza energetica, manutenzione preventiva, interconnessione, controllo remoto e gestione dati (Big Data) degli impianti produttivi.

Gefran, azienda leader nella progettazione e produzione di dispositivi elettronici per il controllo dei processi industriali, offre una vasta gamma di soluzioni per rispondere alle richieste di digitalizzazione necessarie nella Smart Factory. Facciamo alcuni esempi.

Efficienza energetica. Il riscaldamento è uno dei processi maggiormente energivori in ambito industriale e richiede un controllo accurato per ottimizzare i consumi energetici. I controllori di potenza Gefran (GFX-4, GFX4-IR, GTF, GFW) offrono una serie di funzionalità specifiche per questo tipo di applicazione:

  • Controllo dell’energia utilizzata;
  • Monitoraggio della potenza emessa, con soglie di allarme;
  • Limitazione di potenza.

Inoltre i controllori Gefran sono in grado di gestire più zone (GFX-4) garantendo l’equilibrio tra diversi carichi grazie a funzione di time sharing e all’algoritmo euristico proprietario

Manutenzione preventiva. Diminuire o addirittura eliminare i fermi macchina è uno degli obbiettivi principali in una smart factory. I controllori di potenza serie Xtra (GTF-Xtra, GFW-Xtra), brevettati da Gefran, riducono drasticamente i tempi e i costi di fermo macchina in caso di rottura del fusibile in seguito a corto circuito. Tale funzionalità è garantita grazie al costante monitoraggio della corrente nei carichi: in questo modo viene azzerata istantaneamente la potenza se la corrente raggiunge il livello di sicurezza presettato e isolato il dispositivo di potenza dal carico. In applicazioni soggette a frequenti sovracorrenti e cortocircuiti intermittenti, i controllori di potenza Gefran Xtra (GTF-Xtra, GFW-Xtra) possono essere programmati per ripartire automaticamente quando il guasto si risolve, prevenendo così il fermo completo dell’impianto e mantenendo attivo il flusso produttivo.

Interconnessione. In una smart factory l’interconnessione garantisce la completa e facile condivisione di dati tra i diversi livelli di fabbrica. Una delle basi dell’interconnessione è la disponibilità di trasmettere i dati in un modo standardizzato. Ad oggi questo viene garantito da una serie di protocolli di comunicazione standard basati su tecnologia Ethernet. Modbus TCP, EtherCAT, PROFINET, Ethernet IP, DeviceNet sono una lista di protocolli di comunicazione che Gefran mette a disposizione nella gamma di controllori di potenza (GFX-4, GFX4-IR, GFXTERMO4, GFW) e multifunction controller (2850T, 3850T).

Controllo remoto. È un servizio sempre più richiesto ed utilizzato che aiuta, semplifica e velocizza tutte le operazioni in caso di emergenza e anche di richiesta di una modifica al controllo della macchina. I nuovi multifunction controller di Gefran serie 2850T e 3850T offrono una completa gestione da remoto grazie al un servizio VNC di remotazione completamente grafico. Lo strumento è accessibile da diversi dispositivi (smartphone, tablet, PC) e attraverso diversi sistemi operativi (Windows, Android, iOS). 

Gestione dati. La capacità di acquisire, trasmettere, archiviare ed elaborare le informazioni (dati) relative ad una macchina o ad un impianto sono fondamentali per analizzare ed ottimizzare un processo produttivo. I multifunction controller Gefran serie 2850T/3850T, oltre a funzioni di regolazione avanzate ed un’interfaccia completamente grafica e display LCD a colori, offrono funzioni di gestione di archivio dati che possono essere continue o associate ad una singola lavorazione (Batch report). I dati vengono archiviati in formato aperto (CSV) oppure criptato nella memoria locale o trasferiti via connessione Ethernet ad un server aziendale. La criptatura, richiesta per alcune particolari lavorazioni es. farmaceutico, garantisce l’integrità dei dati storici registrati.

Un’integrazione completa ed intelligente dei singoli componenti, per una Factory più Smart.